Telecomunicazioni e Tic

Fra gli strumenti finanziari 2014-2020 nel settore “trasporti, telecomunicazioni ed energia”, programmazione 2014 – 2020, con il Programma “Meccanismo per collegare l'Europa” (Connecting Europe Facility - CEF), la Commissione prevede il sottoprogramma Telecomunicazioni e TIC per il quale sono stati stanziati 1.141.602.000 euro per sostenere gli investimenti in reti a banda larga veloci e ultraveloci di almeno 30 Mbps e in servizi digitali paneuropei, attraendo altri finanziamenti privati e pubblici, dando credibilità ai progetti infrastrutturali e riducendone i profili di rischio. Fra i servizi digitali previsti vi sono l'identificazione elettronica, gli appalti pubblici elettronici, le cartelle cliniche elettroniche, Europeana ( una biblioteca digitale europea), eJustice (uno sportello unico elettronico europeo nel campo della giustizia), i servizi doganali.

Scrivi commento

Commenti: 0