Fondi SIE - "Fondi Strutturali e di InvestimentoEuropei 2014-2020”

Nella Programmazione 2014 – 2020, l’’Unione europea ha stanziato €. 959,99 miliardi, di cui una buona parte rientra nei Fondi Strutturali, con la quale la Commissione europea si propone di contribuire al raggiungimento degli obiettivi fissati nella Strategia "Europa 2020" per una crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva. 

 

I Fondi Strutturali sono finanziati dalla Commissione europea ma gestiti dalle Autorità Nazionali, Regionali o Locali che hanno il compito di programmare gli interventi, emanare i bandi e gestire le risorse comunitarie. Le Proposte di progetto, però, non vanno presentate direttamente alla Commissione Europea (come si fa invece per i Programmi a gestione Diretta UE) ma vanno presentate a livello locale e regionale alle Autorità Regionali o Nazionali, a seconda dello strumento di finanziamento. Nello specifico, la Commissione UE approva i programmi di sviluppo proposti dai singoli Stati Membri e stanzia le risorse finanziarie; poi gli Stati Membri e le Regioni gestiscono i programmi, li attuano attraverso la selezione, il controllo e la valutazione dei progetti stessi.

 

La Programmazione comunitaria 2014-2020 prevede in Italia la realizzazione di 74 Programmi Operativi cofinanziati a valere sui 4 Fondi Strutturali e di Investimento europei: 

 

1. il FESR - Fondo Europeo di Sviluppo Regionale : il cui obiettivo  è rafforzare la coesione economica, sociale e territoriale nell’Unione europea intervenendo sugli squilibri tra le regioni;

 

2.l' FSE -  Fondo Sociale Europeo : il cui obiettivo  è accrescere le opportunità di occupazione dei cittadini europei, promuovere lo sviluppo dell’istruzione europea investendo  nelle risorse umane;

 

3. il FEASR - Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale: il cui obiettivo  è accrescere la competitività di tutti i tipi di agricoltura e lo sviluppo delle aree rurali;

 

4. il FEAMP - Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (FEAMP): il cui obiettivo  è promuovere attività di pesca e favorire lo sviluppo e l’attuazione della politica marittima;

 

5. l'FS - Fondo di Coesione (ma l’Italia non rientra tra i beneficiari di questo fondo);

 

6 il GECT - Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale.

 

  • In particolare, saranno cofinanziati dal FESR e FSE:

- 39 Programmi Regionali (POR)

- 12 Programmi Nazionali (PON)

  • dal  FEASR:

- 21 Piani di Sviluppo Rurale  (PSR)

- 2 Programmi Nazionali (PON)

  • dal FEAMP: 

- 1 Programma Operativo Nazionale (PON)

 

Per maggiori informazioni:

 

- Regolamenti per i Fondi strutturali e di investimento europei 2014-2020

 

http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?uri=OJ:L:2013:347:0320:0469:IT:PDF

 

http://ec.europa.eu/budget/mff/programmes/index_en.cfm

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0