Italia - Svizzera

E’ un Programma di cooperazione Territoriale Transfrontaliera per il quale sono stati stanziati € 100.221.466 per incentivare nuovi modelli di internazionalizzazione per le PMI, per valorizzare il patrimonio naturale e culturale, per sostenere una mobilità integrata con sistemi di trasporto sostenibili e a bassa emissione di carbonio inclusi i trasporti marittimi, i porti, i collegamenti multimodali e le infrastrutture aeroportuali, per investire in infrastrutture sanitarie e sociali promuovendo l'inclusione sociale, ed infine, per sostenere la governance giuridica e amministrativa.

 

Soggetti Ammissibili:

Enti Pubblici e privati, ONG (Organizzazioni Non Governative), Organizzazioni non profit,

 

MPMI (Micro, Piccole e Medie Imprese), Agenzie di protezione dell'ambiente, Autorità di bacino, Università, Scuole, Centri di trasferimento tecnologico, Associazioni di categoria, Parchi, Aziende di trasporto e di servizi ICT,  Agenzie di sviluppo, Distretti cantonali, Centri/enti di ricerca, Camere di Commercio, Associazioni, Cooperative, Enti di Formazione.

 

 

Territori Ammissibili:

Possono presentare progetti per la richiesta di finanziamento le seguenti Regioni Italiane: Regione Autonoma Valle d’Aosta, Regione Lombardia (Verbano – Cusio – Ossola, Varese, Como, Lecco, Sondrio), Regione Piemonte (Biella, Vercelli, Novara), Provincia Autonoma di Bolzano.

 

 

L’Autorità di Gestione è la Regione Lombardia.

 

 

Possono presentare progetti per la richiesta di finanziamento per la Svizzera: il Cantone del Ticino, il Cantone dei Grigioni, il Cantone Vallese.

 

Per maggiori informazioni:

 

http://www.interreg-italiasvizzera.it/news:191 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0