Programma Europa Creativa (2014-2020)

Programma

Con tale Programma, nato in sostituzione dei vecchi programmi "Cultura", "MEDIA" e "MEDIA Mundus" per il sostegno alla cultura ed ai media europei, la Commissione Europea, nello specifico l’Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA),con uno stanziamento di € 14.6 miliardi, finanzia in generale, progetti di formazione, traduzione o di investimento nei settori culturali e creativi, nel restauro del patrimonio, nelle infrastrutture e servizi culturali, nella digitalizzazione del patrimonio culturale, nel settore audiovisivo ( es.film, giochi e programmi televisivi europei, film, festival e reti di cinema europei...), con l'istituzione, anche, di un apposito Fondo di Garanzia per favorire la cooperazione europea transnazionale.

Il programma, quindi, è articolato in due sottoprogrammi: Cultura e MEDIA.

Il sottoprogramma Cultura aiuta le organizzazioni del settore culturale e creativo a operare a livello transnazionale e promuove la circolazione transnazionale delle opere culturali e degli artisti. Le opportunità di finanziamento disponibili comprendono un’ampia gamma di programmi: progetti di cooperazione, progetti di traduzione letteraria, networks e piattaforme. Le attività del programma Cultura sono intese a promuovere le collaborazioni di respiro internazionale.

 

Il sottoprogramma MEDIA fornisce sostegno finanziario all’industria europea del cinema e dell’audiovisivo per lo sviluppo, la distribuzione e la promozione di opere in questo settore. Questo sottoprogramma permette alle opere audiovisive e ai film europei, inclusi i lungometraggi, le fiction televisive, i documentari e i nuovi media, di trovare sbocchi di mercati oltre i confini nazionali ed europei. Finanzia inoltre programmi di formazione e di sviluppo di film.

 

Soggetti ammissibili

Organizzazioni e Reti attive nei settori culturali e creativi degli Stati Membri dell’Unione Europea, dei Paesi in via di sviluppo, dei Paesi dell’EFTA e della Confederazione svizzera.

 

Per maggiori informazioni

 

Agenzia Esecutiva per l’Istruzione, gli Audiovisivi e la Cultura (EACEA)

 

http://ec.europa.eu/programmes/creative-europe/calls/index_en.htm

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0